Palestra subacquea

Ad Arenzano la prima Palestra Subacquea d’Italia

Voluta dalla Regione Liguria per la promozione dell’ambiente marino la palestra subacquea di Arenzano è divenuta una realtà di eccellenza. L'impianto si trova nelle acque antistanti il porto turistico. Di facile accesso, oltre a rappresentare un innovativo esempio di impianto sportivo subacqueo in ambiente naturale, unico in Italia, contribuisce al ripopolamento del tratto di mare valorizzandone l’habitat marino tanto da essere già stata ribattezzata "la palestra biologica". L’iniziativa fa parte del progetto interregionale "Palestre subacquee" nato dalla collaborazione tra le regioni Liguria, Sardegna e Toscana, con il sostegno del Ministero delle Attività Produttive. Turismo e attività subacquee costituiscono un binomio in cui il Dipartimento Turismo della Regione Liguria ha dimostrato di credere fortemente. palestrasub
Strutturalmente la palestra si compone di venticinque elementi prefabbricati in calcestruzzo i quali, opportunamente posizionati, simulano un vero e proprio percorso sommerso. Assolutamente sicuro per l’aspetto dell’impatto ecologico, ciascun modulo non supera l’altezza massima di tre metri. La profondità di diciotto metri a cui sono stati affondati è il massimo previsto da agenzie didattiche e federazioni sportive per brevettare subacquei sportivi “Open Water” o di I° grado. I moduli sono suddivisi in tre figure fondamentali: cilindro, prisma e parallelepipedo. Ciascuno di essi è forato e la geometria con cui sono stati progettati e posizionati sul fondale dà vita a un'interminabile serie di passaggi, salite e discese, ricreando perfettamente l’ambiente marino con cui il neofita dovrà confrontarsi in futuro. Molto utile per acquisire un assetto corretto in immersione, é molto apprezzata anche dai sub esperti in quanto offre l’opportunità di sviluppare approfondimenti di carattere scientifico e documentaristico, tanto da proporne in futuro l’utilizzo per corsi di formazione ambientale marina. La sua collocazione è avvenuta su una tipologia di fondale pianeggiante e sabbioso, ai confini con un posidonieto. Il mare di Arenzano si propone così come un polo subacqueo adatto a tutti i livelli d’esperienza, passando dagli elementi artificiali a bassa profondità della palestra subacquea fino ad arrivare al relitto della Haven, ammaliante si, ma riservata a sub di provata esperienza.
Localizzazione: N 44° 23,636; E 8° 41,013
Testo e foto: Adriano Penco

 

 

 

 

 

 

 



Comune di Arenzano (GE) - Via S.Pallavicino, 39 - 16011 Arenzano (GE)
Tel. +3901091381 - Fax.+390109138222 - P.I. 00449500107
Sito realizzato da Ufficio CED - Redazione: Area 4 - Comune di Arenzano
email: sport@comune.arenzano.ge.it